Servizio attivo

A decorrere dal 1° gennaio 2021 il “Canone Unico Patrimoniale” ha unificato i “tributi minori”:

  • tassa per l'occupazione (permanente e temporanea) di spazi ed aree pubbliche (TOSAP), 
  • imposta comunale sulla pubblicità e il diritto sulle pubbliche affissioni (ICP-DPA);
A chi è rivolto

Contribuenti che richiedono l’autorizzazione (temporanea o permanente) all’occupazione di spazi pubblici ed all’esposizione pubblicitaria sul territorio del Comune.

Descrizione

L’art. 1, comma 816, della Legge 27 dicembre 2019, n. 160 (Legge di bilancio per l’anno finanziario 2020) ha introdotto, a decorrere dal 1° gennaio 2021, il “Canone Unico Patrimoniale”, unificando i previgenti regimi di prelievo tributario riferiti ai seguenti “tributi minori”:

  • la tassa per l'occupazione (permanente e temporanea) di spazi ed aree pubbliche (TOSAP), inclusa l’ex TOSAP per operatori del mercato settimanale (ora “canone mercatale”);
  • l'imposta comunale sulla pubblicità e il diritto sulle pubbliche affissioni (ICP-DPA);
  • il canone per l'installazione dei mezzi pubblicitari(CIMP);
Come fare

Per l’occupazione del suolo pubblico e/o l’autorizzazione per l’esposizione pubblicitaria rivolgersi a

Cosa serve

E' necessario presentare:

  • Occupazione temporanea del suolo pubblico
  • Servizio affissioni urgenti e canone pubblicità
Cosa si ottiene

Le autorizzazioni all’occupazione spazi ed all’istallazione di mezzi pubblicitari 

Costi

Tariffe in vigore dal 01/01/2022

Accedi al servizio

Clicca qui per prenotare un appuntamento:

Prenota Appuntamento

Condizioni di servizio
Argomenti

Ultimo Aggiornamento

24
Ott/23

Ultimo Aggiornamento