A chi è rivolto

Al proprietario dell’immobile

Descrizione

Per l’esecuzione di interventi non riguardanti le parti strutturali che non rientrano nell'attività edilizia libera e che non sono soggetti a permesso di costruire o a segnalazione certificata di attività l’interessato deve presentare comunicazione di inizio lavori asseverata senza dover attendere il rilascio di un titolo abilitativo (Decreto del Presidente della Repubblica 06/06/2001, n. 380, art. 6-bis).

Come fare

La pratica CILA deve essere presentata telematicamente tramite Sportello telematico

Cosa serve

La documentazione necessaria è disponibile sullo sportello telematico

Cosa si ottiene

Il titolare della CILA può iniziare ad eseguire i lavori dal momento della presentazione della pratica.

Costi

Devono essere corrisposti i diritti di segreteria o istruttoria.

In funzione dell’utilizzo domanda deve essere apposta la Marca da bollo da 16,00€

Accedi al servizio

Clicca qui per prenotare un appuntamento:

Prenota Appuntamento

Casi particolari

Congiuntamente alla presentazione della pratica l'interessato può chiedere allo sportello unico di acquisire tutte le autorizzazioni preliminari necessarie all'intervento edilizio.

In questo caso è possibile dare inizio ai lavori solo dopo la comunicazione da parte dello sportello unico dell'avvenuta acquisizione dei medesimi atti di assenso o dell'esito positivo della conferenza di servizi.

Condizioni di servizio
Contatti
Documenti
Modulistica
Argomenti

Ultimo Aggiornamento

07
Ago/23

Ultimo Aggiornamento