Ordinanza n. 18/2022: Risparmio idrico e limitazioni per l'utilizzo dell'acqua potabile - Rischio moderato

Contenuto

Il Sindaco ordina a tutta la Cittadinanza, su tutto il territorio comunale, con decorrenza immediata e sino al termine della criticità idrica che sarà comunicata con revoca della presente ordinanza, il divieto di prelievo e di consumo di acqua potabile per

  • l'irrigazione ed annaffiatura di giardini e prati in qualunque fascia oraria;
  • il lavaggio di aree cortilizie e piazzali;
  • il lavaggio di veicoli privati, ad esclusione di quello svolto dagli autolavaggi;
  • il riempimento di fontane ornamentali, vasche da giardino, piscine private;

Invita altresì la Cittadinanza ad un uso razionale e corretto dell'acqua potabile, riconoscendo la massima importanza della collaborazione attiva di tutti i Cittadini. 

Ordinanza completa in allegato.

A Cura di
A
CURA DI

Segreteria

Ultimo Aggiornamento

09
Giu/23

Ultimo Aggiornamento