22 Luglio 2021

A partire dalla data di emissione della presente ordinanza e fino alla fine del mese di settembre:

  • evitare sprechi ed usi impropri di acqua potabile;
  • limitare l’utilizzo dell’acqua distribuita dalla Società Uniacque S.p.a., ai soli fini igienico – potabili;
  • non utilizzare, dalle ore 8.00 alle ore 22.00, l’acqua potabile erogata dall’acquedotto pubblico per:
  • lavaggio piazzali e vialetti
  • riempimento di piscine e giochi d’acqua;
  • innaffiamento di prati, giardini, orti e campi sportivi;
  • lavaggio di autoveicoli (con esclusione degli autolavaggi).

Per le violazioni di cui alla presente ordinanza è prevista la sanzione amministrativa, quantificata da un minimo di €. 50,00 a un massimo di €. 500,00, secondo quanto disposto dal “Regolamento disciplinante l’accertamento e l’applicazione delle sanzioni amministrative per le violazioni ai regolamenti comunali, alle ordinanze del Sindaco e dei Responsabili di settore”.

AllegatoDimensione
PDF icon Ordinanza n. 23 del 20/07/2021160.43 KB